BS&C: 2011 – Titoli di coda

Ciao a tutti.

Volevo fare alcune riflessioni sull’anno che sta per terminare, anche se so già che quando il Coach leggerà alla prima occasione mi dirà che sarò stato troppo “serioso”.

Il 2011 per me è stato un anno caratterizzato dalle parole “Chiuso” e “Nuovo” e ora vi spiego perchè.

Cominciamo dal FUNSide e quindi dalle cose divertenti: anche quest’anno ho CHIUSO un’altra maratona a Venezia con una prestazione non entusiasmante se guardo il tempo cronometrico ma soddisfacente se guardo la preparazione, costellata da troppe pause e da qualche acciacco soprattutto in prossimità della gara. Ho fatto però una NUOVA esperienza come “pacer” personale e a giudicare dai ringraziamenti ricevuti credo di aver fatto una discreta figura.

Sempre la corsa mi ha permesso di conoscere NUOVI “corsari” come la QuotaRosa e l’Avvocato che hanno incrementato il nostro gruppo semiserio di podisti, “Quelli delle sei” che voglio citare tutti perchè sono stati dei compagni di viaggio fantastici durante quest’anno: Caveo, Coach, Cogo, Mek (ho scoperto che si scrive così e non all’inglese “Mac” dalla sua mail…), Numi e Secco, ultimo solo in ordine alfabetico ma primo nel commentare i miei articoli su questo blog.

Parlando di Secco non posso dimenticare la NUOVA esperienza podistica della Cortina-Dobbiaco, CHIUSA con un buon tempo per essere la prima volta ma anche in questo caso il cronometro non era importante bensì la compagnia perchè il camper del Coach è stato teatro di un weekend divertentissimo con lui, Secco (appunto) e Caveo; in più la corsa ci ha visti “protagonisti” assieme a Mek, in gita con la tifoseria personale (Moglie e figlie).

Passando al PROSide quest’anno ho CHIUSO definitivamente un’esperienza lavorativa “iniziata” l’estate scorsa con il mio licenziamento e che per la situazione in cui mi sono trovato ritengo poco entusiamante; questa situazione negativa però si è trasformata in positiva perchè ho trovato un NUOVO lavoro più soddisfacente, più consono alle mie competenze e molto più gratificante.

Questo NUOVO ambiente professionale mi ha permesso di conoscere NUOVI colleghi con i quali ho potuto instaurare dei rapporti che vanno oltre la semplice collegialità; uno di questi infatti infatti (Alb.Ert.One) mi ha spinto verso questa NUOVA esperienza del blog e BS&C ne è il risultato anche apprezzato visti i numerosi (!?) visitatori.

Vorrei però lasciare ora spazio alle vostre impressioni sul 2011 ormai “in dirittura d’arrivo” ma prima di considerare CHIUSO quest’anno desidero ringraziare ancora chi mi ha seguito fin qui e aiutato con i suoi commenti, salutare e dare un arrivederci al 2012 che contrariamente alla sua bisestilità dovrebbe essere più corto… (a meno che i Maya non si sono sbagliati)

Alla prossima, anzi al prossimo anno; vado a “riposarmi” con lo snowboard sulla neve per due/tre giorni e ritorno l’anno prossimo.

4 pensieri su “BS&C: 2011 – Titoli di coda

  1. Un anno molto intenso il tuo 2011! ben venga, sono quelli che preferisco😉
    dopo avertelo già fatto sulle mie pagine lo faccio sulle tue: un caro augurio di felice 2012 (alla faccia di ‘sti maya😉 )
    buona snowboardata!!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...