Una foto non è triste, triste è semmai quello che vedi nella foto

Solitamente non ricevo molti commenti alle foto che pubblico su Instagram. Quello che ho ricevuto stamattina però mi ha fatto molto riflettere sul significato della fotografia di strada, sull'impatto che può avere sulle persone che vengono ritratte e soprattutto su chi guarda le immagini pubblicate. Vorrei condividere con voi queste riflessioni.

Salire sul Monte Grappa, sulle tracce di mio padre – 2

Ciao a tutti. Dopo l'ultimo post ci eravamo lasciati con la partenza della mia impresa alpinistica verso il Monte Grappa, remake di quella paterna di tantissimi anni fa. Di buon mattino io e Claudio abbiamo raggiunto Eddy a casa sua, campo base per la partenza della spedizione. Appena arrivati ci siamo trovati di fronte a … Leggi tutto Salire sul Monte Grappa, sulle tracce di mio padre – 2

Salire sul Monte Grappa, sulle tracce di mio padre – 1

Quando ero piccolo mio papà mi raccontò che in gioventù raggiunse la vetta del Monte Grappa, un massiccio delle Prealpi Venete che ha in cima un sacrario militare a ricordo dei caduti italiani e austroungarici durante la "Grande Guerra" (Così chiamata la Prima Guerra Mondiale). Questa montagna ebbe un'importanza militare strategica per le sorti italiane … Leggi tutto Salire sul Monte Grappa, sulle tracce di mio padre – 1

A.R.M.A. Rock: il rock nudo e crudo, quello che viene dall’anima.

Ciao a tutti. Il mio impianto stereo è da poco tornato "a ranghi completi" con la riparazione del pre-amplificatore e allora ho deciso di inaugurarlo ascoltando il disco di una persona che conosco da un bel po' di tempo per motivi lavorativi e che casualmente ho scoperto essere anche un bravo musicista. Parlo di Alfredo … Leggi tutto A.R.M.A. Rock: il rock nudo e crudo, quello che viene dall’anima.