FUNSide – Sport: Sei un podista irrecuperabile quando,,,

Ciao a tutti.

Ringrazio Mac per avermi inoltrato una mail per chi è amante della corsa. Visto che avevo parlato in un post precedente di condivisione questo è un bell’esempio…

Buona lettura e buon divertimento e ditemi in quali tra queste affermazioni vi riconoscete.

Sei un podista irrecuperabile quando:

  1. La “mezza” non è ne´ mezzogiorno, ne´ mezzanotte ma 21,097 chilometri
  2. Le “A3” non sono ne´ la carta da fotocopie, ne´ un´Audi e nemmeno la Napoli – Reggio Calabria ma le scarpe col massimo ammortizzamento
  3. “3,14” non è il pi greco ma una velocità per te irraggiungibileIl medio non è un dito della mano usato per gesti poco eleganti ma un tipo di allenamento
  4. Qualcuno ti dice che tra due località ci sono 10km tu associ subito un tempo tra i 40 e i 50 minuti, oppure pensi che potrebbe essere una bella gara
  5. Sei a centinaia di km da casa, stai visitando un bel parco e il tuo primo pensiero è che bisognerebbe venire a farci un allenamento
  6. Un sindacalista ti parla di gradoni e invece di pensare alla pensione ti viene in mente la visita alla medicina dello sport
  7. A tua figlia che si è data lo smalto blu, dici che tra qualche giorno le salteranno le unghie
  8. La “notturna” per te non è la farmacia aperta dopo le 20.00 ma una corsa estiva
  9. La parola giudice non ti fa venire in mente le toghe dei tribunali ma le tute giallo-verdi dei giudici UISP
  10. “Eva” per te non è la moglie di Adamo ma l´intersuola delle scarpe
  11. Una svedese ti chiede un´informazione e l´unica parola che ti viene in mente (e che conosci) è “fartlek”
  12. Apri la finestra in una bella giornata di primavera e il primo tuo pensiero è… oggi è l´ideale per fare un lungo (anche se poi devi andare a lavorare)!
  13. Ma sei un podista irrecuperabile soprattutto quando fai centinaia di km in aereo/treno/corriera/macchina/nave per poi farne 42 e195 metri a piedi…