FUNSide – Sport: Dice il saggio…

Ciao a tutti.

Da un po’ di giorni la temperatura si è notevolmente abbassata e diventa sempre più difficile svegliarsi presto la mattina per andare a correre, soprattutto quando non ci sono gare in programma e si corre solo per tenersi un po’ in forma, scaricare la tensione e ricaricare le batterie per affrontare la giornata in modo più “carico”. Io ultimamente faccio ancora più fatica del solito ad alzarmi dal letto perchè continuo ad avere dolori sparsi un po’ per tutto il corpo dalla schiena al polpaccio passando per l’inguine e quindi ogni scusa è buona per tirare il pacco ai miei compagni di corsa e rimanere a letto.

Qualche giorno fa però tra gli aggiornamenti dai vari social network e le pubblicazioni di post in giro per il mondo mi è capitata questa fotografia e relativo link:

Se aspetti le condizioni perfette, non farai nulla

Se aspetti le condizioni perfette, non farai nulla

Il link al quale rimandava la foto si occupava di lavoro ma mi sono concentrato sul messaggio (e non sul soggetto della foto, come avrete fatto voi…) e ho pensato che in effetti quelle che trovavo io erano solo scuse per non correre, come “Fa troppo freddo” oppure “Non sto benissimo” o anche “Ho dormito poco” e quindi da quel giorno anche se con fatica quando la sveglia suona perché ci siamo accordati per correre penso a questa fotografia e mi alzo per uscire.

E cerco di fare questa riflessione anche prima di affrontare determinate situazioni al di fuori dell’ambito sportivo, siano esse lavorative come personali.

Per quanto riguarda la corsa comunque, so che anche alzandomi per correre non credo che trovero una che fa quello che faccio io la mattina presto…

Meditate gente, meditate…

Alla prossima.