FUNSide – Music: Frank Zappa

FZTra tutti i musicisti che ascolto e (per qualcuno) ho avuto l’occasione di vedere in concerto ritengo doveroso citare per primo questo personaggio che considero un genio in termini musicali ma soprattutto un artista fuori da tutti gli schemi dello “star-system”.

Ho scritto “vedere” in concerto perchè nel suo caso, malgrado la sua maniacale ricerca della perfezione musicale durante le prove per poi riportarla durante l’esibizione ai suoi concerti si poteva assistere a gag fuori programma che causavano interruzioni delle esecuzioni dei pezzi perchè tutti i musicisti (lui compreso) non riuscivano più a suonare dalle risate.

Prima con le “Mothers of Invention” e poi da solo ha sfornato un’infinità di dischi spaziando dal rock al blues alla musica classica, circondandosi di musicisti di prim’ordine come Chester Thompson, George Duke, Adrian Belew, Ian Underwood, Jean Luc Ponty oppure collaborando con direttori d’orchestra come Zubin Metha e Pierre Boulez solo per citare alcuni.nomi.

Ha lanciato anche nuovi talenti: Steve Vai, Patrick O’Hearn sono i primi due nomi che mi vengono in mente..

La sua famiglia è un po’ particolare, a partire dai nomi dei figli: Moon Unit, Dweezil, Ahmet, Diva hanno dei nomi un po’ inusuali e solo la  moglie Gail rientra nella “normalità”).

Oltre alla sua musica è divertente leggere i suoi testi così acidi nei confronti delle contraddizioni tipicamente americane: il sesso ed il puritanesimo o il terrore del comunismo e la fallacità dei politici per citare due esempi.

Malgrado sia stato un personaggio così “alternativo” era contrarissimo ad ogni forma di droga e non esitava ad allontanare dal gruppo chi “deviava”.

Mi rimane il ricordo di due concerti stupendi a Bologna e a Padova a metà anni ’80; pochi anni fa sono andato a vedere suo figlio Dweezil in un concerto del “Tour de Frank”, un tributo al padre con ospiti che avevano in passato fatto parte delle sue band.

Per ulteriori informazioni vi rimando al sito ufficiale e … buon divertimento!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...